Passa ai contenuti principali

Chiacchiere musicali, chiacchiere da cantautori

Chiacchiere musicali.

Giovani cantautori italiani.

A cura di Spazio Ferramenta
domenica 15 maggio ore 21.00
Ferramenta@sibir
Via Bellezia 8g, Torino



Dopo il successo della mostra “Campo PW43. Le stanze della memoria”, Spazio Ferramenta propone una serata interamente dedicata al panorama cantautorale italiano e per l’occasione nomina Evy Arnesano e Mezzafemmina ambasciatori musicali.
Si alterneranno musica e parole e si chiacchiererà, come tra vecchi amici, di sound, di arte, di libri, di società e di contaminazioni artistiche.
A condurre e moderare la serata un altro ospite d’eccezione: Luigi Ratclif.


Due giovani cantautori italiani, entrambi al proprio primo album, intervistati per l’occasione da un professionista della cultura contemporanea. Cosa hanno in comune i giovani musicisti e i giovani artisti? Qual è il linguaggio condiviso? Quali le fonti di ispirazione simili e quali invece le distanze?

Tenendo fede all’idea di non isolare le componenti culturali, Spazio Ferramenta presenta una serata vivace, lasciando la parola a tre incredibili personalità. I brani in acustico si alterneranno alla conversazione, permettendo ai cantanti di fornire un ritratto insolito di se stessi e di raccontarsi in maniera unica.
L’ambiente intimo e caldo di Ferramenta si conferma la cornice adatta per insolite performance e conversazioni caratterizzate dalla trasversalità dei temi.
Foto di Piergiorgio Pirrone


Gli ospiti
Evy Arnesano è musicista, cantante, autrice, attrice, blogger de Il Fatto Quotidiano. Ha scritto, prodotto e arrangiato il suo primo album “Tipa ideale” (Heavylight rec) nel quale fonde sonorità swing, be bop, samba in un mix cantautoriale delicato ma energico. Suonano con lei alcuni tra i musicisti più noti del panorama nazionale, che contribuiscono a fare di “Tipa ideale” un disco straordinario anche dal punto di vista del suono e dalle esecuzioni. Pubblicato a fine 2009 e da subito molto apprezzato dai critici, l’album è stato recentemente presentato da Serena Dandini in “Parla con me”, il suo talk show televisivo (22 febbraio 2011). Evy è inoltre uno dei giovani autori selezionati per cantare in “Giovani e Belli", il progetto discografico di Paolo Belli dedicato ai talenti emergenti.




Mezzafemmina (al secolo Gianluca Conte), è torinese e da pochi giorni è uscito il suo primo album “Storie A Bassa Audience” (Controrecords/New Model Label) presentato con un concerto d’esordio allo Spazio 211 (20 aprile 2011). Mezzafemmina canta la nostra Italia e trasforma la quotidianità in un gioco melodico e ironico che non può lasciare indifferenti. Prodotto da Gigi Giancursi e Cristiano Lo Mele (Perturbazione), il disco racchiude sonorità e arrangiamenti di eccellente livello, grazie alla partecipazione di alcuni noti musicisti attivi sulla scena piemontese. Gli addetti ai lavori scommettono su di lui, inserendolo in quel filone di cantautorato impegnato che in maniera schietta, poetica e irriverente canta di noi.
           
Luigi Ratclif dal 1982 lavora per la città di Torino per promuovere la creatività e l’innovazione dei giovani artisti e dal 1989 è il segretario nazionale del GAI, l'Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani che ha lo scopo di sostenere la creatività giovanile attraverso iniziative di formazione, promozione e ricerca. È già stato direttore di Big Torino, la manifestazione dedicata alle molteplici espressioni artistiche giovanili, oltre che organizzatore della Biennale del Mediterraneo del ’97. Nel 2007 Luigi Ratclif è stato eletto presidente della Bjcem, l’Associazione che organizza la Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo.

Post popolari in questo blog

A Pièce of Paper

Spazio Ferramenta
presenta 
A pièce of paper
Perfomance di Francesca Arri e Gao Yuan
A cura di Sara Bortoletto e Spazio Ferramenta


4 novembre 2014, a partire dalle ore 19.30 















“ [...]il difficile e il facile si completano l'un l'altro;  l'alto e il basso si invertono l'un l'altro;  i suoni e la voce si armonizzano l'un l'altro;  il prima ed il dopo si seguono l'un l'altro”. Laozi, Daodejing, capitolo II 

Spazio Ferramenta, per l’appuntamento che si inserisce nel ricchissimo calendario della settimana torinese dedicata all’Arte Contemporanea, allarga la rete delle collaborazioni coinvolgendo giovani curatori e artisti internazionali. 

Spazio Ferramenta arriva a NY

INTIMATE TRANSGRESSIONS PROJECT INTERNATIONAL CONTEMPORARY ART EXHIBITION
presenta il video della performance  A pièce of paper 
di Francesca ArrieGao Yuan a cura di Sara Bortoletto Spazio Ferramenta



La mostra, che inaugurerà il 3 settembre 2015 a New York City, curata da Fion Gunn in collaborazione con Juan Puntes e presentata da CAPA (Center for Asian Pacific Affairs) e WhiteBox, trae spunto dal concetto di 'Comfort Women ' durante e dopo la seconda guerra mondiale. Alla vigilia del 70 ° anniversario della fine della guerra, il progetto di arti visive newyorchese si sviluppa lungo tutto il Novecento e l'inizio del nuovo millennio andando ad indagare, su un piano più ampio, la violenza contro le donne in tutto il mondo.
Maggiori INFO sul sito dedicato alla mostra
L'esposizione approderà a Beijing il 25 ottobre e a Shanghai il 21 novembre 2015



The beat of freedom - M. Cuscunà