Passa ai contenuti principali

Spazio Ferramenta @ Artissima LIDO 3-4-5-6 novembre 2011 dalle 18 alle 24


A meno di un anno dalla sua apertura, Spazio Ferramenta è uno degli spazi selezionati dal comitato curatoriale di Artissima per ospitare Artissima LIDO: una serie di mostre, performance, concerti e proiezioni commissionati da Artissima a 16 collettivi artistici e curatoriali provenienti da tutta Italia.

Nel quartiere medioevale del Quadrilatero Romano, i diversi progetti saranno temporaneamente ospitati in una serie di spazi urbani per portare avanti, allo stesso tempo e nello stesso luogo, le loro diverse attività sperimentali.
Curato da tre artisti italiani, Christian Frosi, Renato Leotta e Diego Perrone, Artissima LIDO offrirà una fitta, varia e articolata serie di mostre, performance, proiezioni, concerti, conversazioni e libri in negozi, ristoranti, caffè, studi, laboratori e cortili.

In particolare i curatori di Spazio Ferramenta sono lieti di ospitare due interessanti giovani realtà: BOCS - Box Of Contemporary Space (Catania) e Giuseppe Frau Gallery (Gonnesa -IC).


BOCS
Piano B
Piano B è un piano secondario, di emergenza, da attuare nel caso in cui il piano principale (Piano A) fallisca o diventi inattuabile. Se l'obiettivo che si persegue è di rilievo, è utile avere un Piano B, concepito insieme al Piano A. Per maggiore sicurezza si possono ipotizzare anche piani C, D, etc... in modo da non ritrovarsi spiazzati quando i piani A e B falliscono. La pianificazione è quindi la formulazione di uno o più piani coerenti tra di loro, così come la programmazione è la formulazione dei percorsi per soddisfare gli obiettivi pianificati. Perché un progetto senza idee manca il bersaglio. Un piano senza regia crolla su se stesso. Un evento senza eco si perde per strada.
Artisti: Elisa Abela, Francesco Balsamo, /barbaragurrieri/group, Canecapovolto, Gabriella Ciancimino, Andrea Coppola, Zoltan Fazekas, Alessandro Gagliardo, Filippo La Vaccara, Filippo Leonardi, Gianluca Lombardo, Sebastiano Mortellaro, Adriano Nasuti Wood, Veronica Tanzi.


GIUSEPPEFRAU GALLERY
Nebida-Masua
Davide Porcedda presenterà l'operazione Nebida-Masua: un intero centro abitato sulla costa del Sulcis-iglesiente a rischio speculazione edilizia fotografato casa per casa.
3 / 4 / 5 / 6 novembre
Aduna Piazza
Eleonora Di Marino trasformerà un letto a soppalco ad una piazza in un palco dove chiunque potrà salire e, con l'aiuto di un megafono, dire liberamente quello che vuole.
3 / 4 / 5 / 6 novembre
Critical Platform
Gli artisti della GFG interverranno con una serie di performance all'interno della città per promuovere la candidatura di Carbonia, il Sulcis Iglesiente e il Guspinese (il territorio più povero d'Italia) a Capitale Europea della Cultura 2019. La sera porteranno a Spazio Ferramenta il resoconto live della giornata.
3 / 4 / 5 / 6 novembre
Precarius Balance
Resoconto video o racconto o tavola rotonda con i partecipanti alla performance diurna nelle strade di Torino. Precarius Balance è una serie di meccanismi psicofisici che consentiranno al pubblico di muoversi in equilibrio precario per esprimere la loro condizione interiore e sociale. Artista: Emanuela Murtas.
Venerdì 4 e Domenica 6 novembre
The Way Home
Resoconto video o racconto o tavola rotonda con i partecipanti alla performance diurna nelle strade di Torino. Gli emigrati a Torino dal Sulcis-iglesiente percorrono le vie della città fino a disegnare i contorni del loro territorio d’origine. Artista: Riccardo OI
Sede dell’evento: Spazio Ferramenta, via Bellezia 8G
Sabato 5 novembre
Opera Io
Resoconto video o racconto o tavola rotonda con i partecipanti alla performance diurna nelle strade di Torino. L’artista Eleonora Di Marino e il Sindaco di Carbonia cercheranno di consegnare al primo cittadino di Torino, Piero Fassino, una bandiera europea realizzata a mano in cui sono riprodotti i confini del Sulcis-Iglesiente-Guspinese.
Sabato 5 novembre


Artissima LIDO
Dal 3 al 6 novembre, dalle 18 alle 24.
Spazio Ferramenta
Via Bellezia 8/g (ingresso dal ristorante Sibir)

Post popolari in questo blog

A Pièce of Paper

Spazio Ferramenta
presenta 
A pièce of paper
Perfomance di Francesca Arri e Gao Yuan
A cura di Sara Bortoletto e Spazio Ferramenta


4 novembre 2014, a partire dalle ore 19.30 















“ [...]il difficile e il facile si completano l'un l'altro;  l'alto e il basso si invertono l'un l'altro;  i suoni e la voce si armonizzano l'un l'altro;  il prima ed il dopo si seguono l'un l'altro”. Laozi, Daodejing, capitolo II 

Spazio Ferramenta, per l’appuntamento che si inserisce nel ricchissimo calendario della settimana torinese dedicata all’Arte Contemporanea, allarga la rete delle collaborazioni coinvolgendo giovani curatori e artisti internazionali. 

Spazio Ferramenta arriva a NY

INTIMATE TRANSGRESSIONS PROJECT INTERNATIONAL CONTEMPORARY ART EXHIBITION
presenta il video della performance  A pièce of paper 
di Francesca ArrieGao Yuan a cura di Sara Bortoletto Spazio Ferramenta



La mostra, che inaugurerà il 3 settembre 2015 a New York City, curata da Fion Gunn in collaborazione con Juan Puntes e presentata da CAPA (Center for Asian Pacific Affairs) e WhiteBox, trae spunto dal concetto di 'Comfort Women ' durante e dopo la seconda guerra mondiale. Alla vigilia del 70 ° anniversario della fine della guerra, il progetto di arti visive newyorchese si sviluppa lungo tutto il Novecento e l'inizio del nuovo millennio andando ad indagare, su un piano più ampio, la violenza contro le donne in tutto il mondo.
Maggiori INFO sul sito dedicato alla mostra
L'esposizione approderà a Beijing il 25 ottobre e a Shanghai il 21 novembre 2015



The beat of freedom - M. Cuscunà