Passa ai contenuti principali

ToBeContinued…


ToBeContinued
Domenica 24 marzo

Eleni Kolliopoulou
feat. Vincenzo Napolitano
dalle 19

3quietmen
live in streaming dalle 20 alle 20.30

A cura di Spazio Ferramenta
in collaborazione con
Stazione Topolò – ToBeContinued 2013

Quella del 24 marzo a Spazio Ferramenta sarà una serata imperdibile.
Due giovanissimi, selezionati tra gli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Torino tramite la call “Mettiti in mostra” presenteranno il proprio lavoro; uno dei gruppi musicali più sperimentali e insoliti del panorama italiano si esibirà in uno spot concert che sarà trasmesso in streaming mondiale durante la giornata dedicata alla lotta alla tubercolosi, grazie alla collaborazione con il festival internazionale Stazione Topolò.




Fin dalla sua fondazione, Spazio Ferramenta ha dichiarato il suo impegno nello scouting e nella promozione dei talenti emergenti, in particolare di quelli presenti sul proprio territorio. I programmi Studio Visit e Spazio OFF sono stati ideati appositamente per offrire visibilità e opportunità di crescita agli emergenti. Corinna Gosmaro, Artsiom Parchinsky e Trung Ahn Vu sono stati i primi tre artisti lanciati, il cui lavoro è ora presente in gallerie ed esposizioni nazionali, a conferma dell’investimento portato avanti dalla direzione artistica di Spazio Ferramenta.
Per il 2013 i due artisti selezionati tramite call pubblica sono Eleni Kolliopoulou (1980, Atene) e Vincenzo Napolitano (1989, Benevento). Ad entrambi verrà data la possibilità di cimentarsi in una mostra personale e di interpretare Spazio OFF, la vetrina su strada in via San Domenico 7. Si comincia il 24 marzo con il solo show di Kolliopoulou, un omaggio video e fotografico ad Andrej Tarkovsky e con l’installazione di Napolitano in vetrina.

Il pubblico di Ferramenta è però abituato ad appuntamenti insoliti nei quali i linguaggi si mescolano. Per accompagnare Kolliopoulou e Napolitano il linguaggio scelto è quello della musica: il 24 marzo si esibiranno, in streaming mondiale, i 3quietman confermando l’impegno sociale e la collaborazione con Stazione Topolò.
Già nel 2011 Spazio Ferramenta è uno dei partner italiani di ToBeContinued, la maratona musicale che partendo dal Friuli in 24 ore fa il giro del mondo, in occasione delle Giornata Mondiale per la Lotta alla Tubercolosi che ha colpito, nel solo 2013, circa 9 milioni di persone, con una mortalità di circa il 15%. Servendosi della rete e delle nuove tecnologie, ToBeContinued trasmette un messaggio social-musicale a tutti i cittadini del mondo. Ovunque musicisti diversi si collegano a un sito internet per trasmettere dal vivo le proprie esecuzioni, in un flusso continuo. Per questa staffetta musicale ogni artista ha a disposizione un tempo massimo di 30 minuti, con un attacco esatto al secondo. Di fatto, un simbolico giro del mondo in 48 tappe, con partenza e arrivo a Topolò. I generi musicali sono, ovviamente, diversissimi: dalla klezmer alla classica, dalla musica d'ambiente alla sperimentale, dalla musica etnica al jazz. (Info: http://www.stazioneditopolo.it/)

Per dare il proprio contributo alla giornata di sensibilizzazione internazionale, Spazio Ferramenta ha invitato 3quietmen: progetto di ricerca musicale che da quindici anni esplora il panorama jazz contemporaneo, esibendosi in tournée e collaborazioni internazionali. L’ultimo album del gruppo, “The quiet revolution” pubblicato a dicembre 2012, si contraddistingue per l’innovazione e l’apertura a nuovi suoni e strumentazioni, una svolta alternative rock che costituisce il naturale percorso di ricerca musical dei tre componenti del gruppo: Ramon Moro, Federico Marchesano e Dario Bruna.




3quietmen si esibirà in live international streaming dalle 20 alle 20.30 (ora italiana) direttamente da Spazio Ferramenta.

Durante il resto della serata, a partire dalle 19 sarà possibile ascoltare i concerti in streaming trasmessi dal resto del mondo.

Post popolari in questo blog

A Pièce of Paper

Spazio Ferramenta
presenta 
A pièce of paper
Perfomance di Francesca Arri e Gao Yuan
A cura di Sara Bortoletto e Spazio Ferramenta


4 novembre 2014, a partire dalle ore 19.30 















“ [...]il difficile e il facile si completano l'un l'altro;  l'alto e il basso si invertono l'un l'altro;  i suoni e la voce si armonizzano l'un l'altro;  il prima ed il dopo si seguono l'un l'altro”. Laozi, Daodejing, capitolo II 

Spazio Ferramenta, per l’appuntamento che si inserisce nel ricchissimo calendario della settimana torinese dedicata all’Arte Contemporanea, allarga la rete delle collaborazioni coinvolgendo giovani curatori e artisti internazionali. 

Spazio Ferramenta arriva a NY

INTIMATE TRANSGRESSIONS PROJECT INTERNATIONAL CONTEMPORARY ART EXHIBITION
presenta il video della performance  A pièce of paper 
di Francesca ArrieGao Yuan a cura di Sara Bortoletto Spazio Ferramenta



La mostra, che inaugurerà il 3 settembre 2015 a New York City, curata da Fion Gunn in collaborazione con Juan Puntes e presentata da CAPA (Center for Asian Pacific Affairs) e WhiteBox, trae spunto dal concetto di 'Comfort Women ' durante e dopo la seconda guerra mondiale. Alla vigilia del 70 ° anniversario della fine della guerra, il progetto di arti visive newyorchese si sviluppa lungo tutto il Novecento e l'inizio del nuovo millennio andando ad indagare, su un piano più ampio, la violenza contro le donne in tutto il mondo.
Maggiori INFO sul sito dedicato alla mostra
L'esposizione approderà a Beijing il 25 ottobre e a Shanghai il 21 novembre 2015



The beat of freedom - M. Cuscunà