Passa ai contenuti principali

Torino Fringe Festival a Spazio Ferramenta


Spazio Ferramenta
ospita il
Torino Fringe Festival 2016





(Duo)² – Passo a due

di / Pedro Montalban Kroebel
regia / Emiliano Bronzino
con / Riccardo De Leo, Gianluca Guastella, Lia Tomatis
costumi e scene / Augusta Tibaldeschi
coreografie /Christian Izzo
Debutto italiano di due pièce (l’autore è rappresentato in molti paesi del mondo) che si concentrano sulle dinamiche di coppia offrendo una metafora della condizione umana.
Dei protagonisti di Duo non sappiamo nulla, neanche il sesso; la storia è rappresentata due volte ribaltando i personaggi e gli interpreti in un gioco teatrale che pur utilizzando le stesse parole, racconta due storie completamente diverse.
Passo a Due, invece, racconta di un amore tra due persone che nascondono un segreto inconfessabile…
Orari repliche
dal 5 al 8 maggio ore 19:30
dal 11 al 15 maggio ore 22:30

In religioso silenzio

autore / Alberto Ierardi, Giorgio Vierdaregia / Alberto Ierardi, Giorgio Vierda,GiovanBattista Stortiinterpreti/ Alberto Ierardi, Giorgio Vierdaluci / Alice Collamusiche / George Gerrshwin, Lidia Martoranascene e tecnica / Andrea Forlenza (Ark8)
La resurrezione di Gesu Cristo. L’evento simbolo del cristianesimo. Come e andata veramente?E se fosse stata tutta una messa in scena? La finzione. Due maldestri e indifesi malviventi si trovano coinvolti in un piano criminale piu grande di loro: trafugare il corpo di Cristo. Stretti tra l’esigenza di mettere insieme il pranzo con la cena e la paura di essere inadatti, Tito e Dodo si trovano invischiati in una concatenazione di eventi che porteranno a un epilogo tragico.
Orari repliche
dal 5 all’ 8 maggio ore 21:00
dall’ 11 al 15 maggio ore 19:30

Danlenuàr

di /Giacomo Guarneri
con / Giacomo Guarneri
Marcinelle 1956. Una voce nel buio Una storia d’amore sullo sfondo di una tragedia.Agosto 1956: a 1035 metri sotto terra, in fondo alla miniera incendiata di Bois du Cazier, Antonio rivolge un ultimo pensiero a Genoveffa, sposata sette anni prima. Il loro matrimonio e stato un lungo scambio epistolare, che Antonio rievoca.
C’e la paura e il desiderio del viaggio, la solitudine e il fascino di ogni partenza… ≪Guarneri è capace di farci sorridere pur nella consapevolezza della tragedia che incombe.
(Premio E. M. Salerno)
Orari repliche:
dal 5 all’8 maggio ore 22:30
dall’ 11 al 15 maggio ore 21:00

Post popolari in questo blog

Spazio Ferramenta arriva a NY

INTIMATE TRANSGRESSIONS PROJECT INTERNATIONAL CONTEMPORARY ART EXHIBITION
presenta il video della performance  A pièce of paper 
di Francesca ArrieGao Yuan a cura di Sara Bortoletto Spazio Ferramenta



La mostra, che inaugurerà il 3 settembre 2015 a New York City, curata da Fion Gunn in collaborazione con Juan Puntes e presentata da CAPA (Center for Asian Pacific Affairs) e WhiteBox, trae spunto dal concetto di 'Comfort Women ' durante e dopo la seconda guerra mondiale. Alla vigilia del 70 ° anniversario della fine della guerra, il progetto di arti visive newyorchese si sviluppa lungo tutto il Novecento e l'inizio del nuovo millennio andando ad indagare, su un piano più ampio, la violenza contro le donne in tutto il mondo.
Maggiori INFO sul sito dedicato alla mostra
L'esposizione approderà a Beijing il 25 ottobre e a Shanghai il 21 novembre 2015



A Pièce of Paper

Spazio Ferramenta
presenta 
A pièce of paper
Perfomance di Francesca Arri e Gao Yuan
A cura di Sara Bortoletto e Spazio Ferramenta


4 novembre 2014, a partire dalle ore 19.30 















“ [...]il difficile e il facile si completano l'un l'altro;  l'alto e il basso si invertono l'un l'altro;  i suoni e la voce si armonizzano l'un l'altro;  il prima ed il dopo si seguono l'un l'altro”. Laozi, Daodejing, capitolo II 

Spazio Ferramenta, per l’appuntamento che si inserisce nel ricchissimo calendario della settimana torinese dedicata all’Arte Contemporanea, allarga la rete delle collaborazioni coinvolgendo giovani curatori e artisti internazionali. 

DOPODICHE' Stasera mi butto

Spazio Ferramenta per il Torino Fringe Festival
presenta DOPODICHE' Stasera mi butto

Generazione Disagio - Milano
dal 3 al 6 maggio ore 21 dal 7 all'11 maggio ore 19.30
via Bellezia 8g (ingresso dal ristorante Sibiriaki)
Di e con: Enrico Pittaluga, Graziano Sirressi, Alessandro Bruni Ocaña, Luca Mammoli Regia: Riccardo Pippa
Scene e Locandine: Duccio Mantellassi e Niccolò Masini

La vita è dura, c'è la crisi, c'è lo spread. E allora cosa ci rimane? Il suicidio? Si! Gioca anche tu a DOPODICHE': riversa i tuoi problemi su un personaggio e portalo al suicidio

Sappiamo chi sei. Tu sei un disagiato. Lo sai tu e lo sappiamo anche noi. Sappiamo quante energie sprechi per non farlo vedere. Fratello disagiato, basta. Il disagio non è un ostacolo sulla strada, il disagio è la strada. Non cercare di cambiare te stesso. Non cercare di apparire migliore. Accettati come sei: pigro, inetto, inconcludente, dispersivo, vile. Noi ti vogliamo bene così. Non preoccuparti: elimineremo assieme ogni sen…