Passa ai contenuti principali

Torino Fringe Festival a Spazio Ferramenta


Spazio Ferramenta
ospita il
Torino Fringe Festival 2016





(Duo)² – Passo a due

di / Pedro Montalban Kroebel
regia / Emiliano Bronzino
con / Riccardo De Leo, Gianluca Guastella, Lia Tomatis
costumi e scene / Augusta Tibaldeschi
coreografie /Christian Izzo
Debutto italiano di due pièce (l’autore è rappresentato in molti paesi del mondo) che si concentrano sulle dinamiche di coppia offrendo una metafora della condizione umana.
Dei protagonisti di Duo non sappiamo nulla, neanche il sesso; la storia è rappresentata due volte ribaltando i personaggi e gli interpreti in un gioco teatrale che pur utilizzando le stesse parole, racconta due storie completamente diverse.
Passo a Due, invece, racconta di un amore tra due persone che nascondono un segreto inconfessabile…
Orari repliche
dal 5 al 8 maggio ore 19:30
dal 11 al 15 maggio ore 22:30

In religioso silenzio

autore / Alberto Ierardi, Giorgio Vierdaregia / Alberto Ierardi, Giorgio Vierda,GiovanBattista Stortiinterpreti/ Alberto Ierardi, Giorgio Vierdaluci / Alice Collamusiche / George Gerrshwin, Lidia Martoranascene e tecnica / Andrea Forlenza (Ark8)
La resurrezione di Gesu Cristo. L’evento simbolo del cristianesimo. Come e andata veramente?E se fosse stata tutta una messa in scena? La finzione. Due maldestri e indifesi malviventi si trovano coinvolti in un piano criminale piu grande di loro: trafugare il corpo di Cristo. Stretti tra l’esigenza di mettere insieme il pranzo con la cena e la paura di essere inadatti, Tito e Dodo si trovano invischiati in una concatenazione di eventi che porteranno a un epilogo tragico.
Orari repliche
dal 5 all’ 8 maggio ore 21:00
dall’ 11 al 15 maggio ore 19:30

Danlenuàr

di /Giacomo Guarneri
con / Giacomo Guarneri
Marcinelle 1956. Una voce nel buio Una storia d’amore sullo sfondo di una tragedia.Agosto 1956: a 1035 metri sotto terra, in fondo alla miniera incendiata di Bois du Cazier, Antonio rivolge un ultimo pensiero a Genoveffa, sposata sette anni prima. Il loro matrimonio e stato un lungo scambio epistolare, che Antonio rievoca.
C’e la paura e il desiderio del viaggio, la solitudine e il fascino di ogni partenza… ≪Guarneri è capace di farci sorridere pur nella consapevolezza della tragedia che incombe.
(Premio E. M. Salerno)
Orari repliche:
dal 5 all’8 maggio ore 22:30
dall’ 11 al 15 maggio ore 21:00

Post popolari in questo blog

SPAZIO FERRAMENTA

Spazio Ferramenta è un progetto culturale indipendente che coinvolge un gruppo di cinque persone, la cui direzione artistica è a cura di Raffaella Bassi, affiancata da Francesca Arri e Verdiana Oberto. Ferramenta è uno luogo già esistente la cui identità è mutata negli anni. Oggi è la sede privilegiata da Spazio Ferramenta, trasformata in spazio indipendente ove viene promossa la sperimentazione artistica e la contaminazione tra linguaggi contemporanei, mescolando gli ingredienti del nutrimento culturale. Nell’attuale panorama sociale - caratterizzato da forti separazioni di gruppo che esaltano le categorizzazioni, gli arroccamenti e i contrasti -Spazio Ferramenta lancia un ribaltamento di prospettive basato sul confronto interdisciplinare. Laddove coesisteranno sguardi trasversali, contaminazioni e commistioni, lì si potranno generare nuove riflessioni. Spazio Ferramenta esplora i confini tra diverse narrazioni e, sulla sottile linea di separazione tra un

CHI SIAMO

Raffaella Bassi (Cividale del Friuli, 1974)  Laureata in Conservazione dei Beni Culturali con master di Management dei Beni Culturali e Ambientali, attualmente segue la comunicazione in una istituzione museale torinese. Co-fondatrice e direttore artistico di Spazio Ferramenta. Francesca Arri , (Asti 1983)  Performer e artista visiva, laureata all’Accademia Albertina, La sua opera parte dall'azione dal vivo per arrivare alla ricerca e promozione di artisti e ricercatori nell'ambito dell'arte, della musica e della cultura contemporanea. Il suo lavoro è stato presentato in importanti vetrine internazionali tra cui Fondazione Hangar Bicocca, Milano, Fondazione Merz, Torino, Matadero-Madrid, Tel Aviv Museum of Art, 12th Istanbul Biennale, White Box Gallery New York, CAPA New York, E-Flux New York in collaborazione con Serpentine Gallery Londra, Kopfbau Basilea, Inter Art Gallery Pechino, Uninghen Berlino/Londra, Mart Dublino, Centro Cultural MAC Montevideo, M

FEEDBACK

FEEDBACK Francesco Bocchini - Bartolomeo Migliore - Michael Rotondi a cura di Martina Cavallarin scatolabianca @ Spazio Ferramenta , Torino dal 05 al 10 novembre 2013 dalle 20.00 alle 23.00 Finissage : domenica 10 novembre, ore 12.00 con  Live Set di Diego Perrone e    brunch scatolabianca viene accolta nello Spazio Ferramenta di Torino con un progetto sinuoso e complesso, articolato come il luogo che la ospita e interpretato dalle opere di 3 artisti italiani di caratura internazionale, Francesco Bocchini - Bartolomeo Migliore - Michael Rotondi .  Il titolo della mostra è un’interferenza, un rumore di fondo, una controreazione a temperatura incostante come l’installazione a parete dal segno graffiante di Rotondi, i meccanismi rumorosi e stridenti di Bocchini, il lavoro black e underground di Migliore. feedback ‹ fìidbäk › (o feed-back ) s. ingl. (pl., raro, feedbacks ‹ fìidbäks ›), usato in ital. al masch. –